Musica, una storia emozionante

17 ottobre 2021- 20 marzo 2022
Pomeriggio tra le Muse 2021-2022 | XX stagione
Galleria d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, Vicenza

“La musica è espressione di sentimenti, ovvero accoglie e plasma i sentimenti, non nello spazio ma nel tempo. Nella misura in cui la sua storia non è solo la storia della sua evoluzione formale, anche i nostri sentimenti devono avere una storia.”  John Maxwell Coetzee

La musica, intesa come memoria di affetti, rende esplicito il nostro mondo interiore e diviene il mezzo per ricordare e rivivere le passioni di altre epoche e condividere quelle che ancora animano la nostra attuale cultura. Ecco quindi che continuare a proporre percorsi nella musica non è una distrazione da ciò che è o sembra più necessario nella fase storica particolarmente critica che stiamo vivendo, quanto invece una modalità per non cedere al disordine. La musica infatti “accoglie e plasma i sentimenti” e può essere uno strumento efficace per dare forma al caos delle emozioni, per innescare quella catarsi che è alla base di ogni ricerca artistica. Sotto il titolo Musica, una storia emozionante, la stagione 2021-2022, avviatasi  con il preludio estivo di Classici sotto le stelle, propone un viaggio negli ultimi tre secoli attraverso i sentimenti registrati grazie alla notazione musicale. Gli affetti velati dall’eleganza del Classicismo di Haydn e Mozart, l’agitazione spirituale di Schumann che trova riscatto sublime nella musica, la poderosa architettura ordinatrice di Brahms capace di costruire cattedrali emozionanti, le radici popolari che innervano le pagine di Dvořák o di Martinů, il parossismo graffiante e colorato di Stravinskij e Poulenc… sono altrettanti paesaggi emotivi che si intrecciano a quelli di autori meno frequentati (Reger, Bruch, Hindemith, Britten), ma altrettanto rappresentativi di questa storia delle emozioni.
Nella stagione che festeggia il ventennale dell’Ensemble Musagète torniamo quindi a raccontare Musica, una storia emozionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.